Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Milva, camera ardente al Piccolo teatro. La figlia: «Mi diceva 'prima muoio poi interrompo lo spettacolo'»

foto

Una fila interminabile di persone alla camera ardente di Milva. Le persone si sono messe in fila ben prima dell'apertura del Piccolo teatro Strehler di Milano dove è stata allestita la camera ardente e dove oggi dalle 9:30 alle 13:30 si può dare l'ultimo addio a Milva.

 

Funerali in forma privata

 

I funerali, infatti, seguiranno in forma privata. Tante le persone che mantengono nel limite del possibile il distanziamento previsto dalle norme anticovid. Diversi hanno salutato la figlia Martina Corgnati, critica d'arte, che ha avuto una parola gentile per tutti.

 

Milva, camera ardente al Piccolo teatro. La figlia: «Mi diceva 'prima muoio poi interrompo lo spettacolo'»

Milva, la “pantera di Goro” dalle balere all'addio alle scene dieci anni fa

Morta Milva, la leggendaria “Pantera di Goro”. Ecco il perché del suo soprannome

 

 

La figlia: «Mi diceva 'prima muoio poi interrompo lo spettacolo'»

 

«Non poteva che essere qui la camera ardente al Piccolo Teatro per tutto quello che ha rappresentato nella storia umana e professionale di mila madre, è il luogo simbolo del suo lavoro, della sua ricerca, della sua carriera» lo ha detto, parlamdo con la stampa, Martina Corgnati, figlia di Milva, davanti alla camera ardente della grande artista. «Grazie quindi al Piccolo Teatro e sono felice di essere qui - ha proseguito -. Ricordo una frase che diceva 'prima muoio poi interrompo lo spettacolo'. Dice parecchio di lei»