«Sei nero, vai a sederti in fondo». Razzismo sul bus a Trento


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti