Milioni di cavallette devastano il Nuorese. Coldiretti: «Distrutte colture di foraggio e cereali»