Gran Sasso, morto l'alpinista 30enne disperso da qualche giorno

Matteo Martellini, il 30enne di Città Sant'Angelo (Pescara), disperso da venerdì scorso sul Gran Sasso, è stato trovato morto. Il corpo è stato individuato dai soccorritori sul versante sud-ovest del Monte Camicia in un canale nei pressi del sentiero del Centenario a 2.200 metri di quota. Secondo le prime informazioni il giovane sarebbe scivolato durante un'escursione in solitaria. È in corso il recupero della salma da parte del Soccorso Alpino (Cnsas) con l'elicottero del 118 dell'Aquila per il successivo trasporto all'obitorio dell'ospedale del capoluogo.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani