Roma, nel cassone dell'acqua trovano due bombe della II guerra mondiale

Roma, al quartiere Don Bosco, in un locale tecnico dell'ultimo piano di una palazzina a 7 piani di via Quinto Publicio, alcuni operai specializzati in bonifica dell'amianto, hanno rinvenuto ieri nel tardo pomeriggio due bombe di artiglieria pesante dentro ad un cassone dell'acqua di amiamto dismesso da anni. Le due bombe a sfera perfettamente conservate ancora con la spoletta inserita, risalgono alla seconda guerra mondiale, qualcuno deve averle messe lì forse qualche anno fa' per nasconderle e andare a riprenderle in seguito.

Gli operai appena le hanno viste mentre smontavano i cassonetti di eternit dal condominio al settimo piano sulla terrazza del locale, si sono subito fermati ed hanno chiamato l'amministratrice del condominio Simona Collacciani. La donna appena arrivata sul posto ha chiamato subito i carabinieri della vicina stazione. Sono arrivati anche gli artificieri dell'Arma che hanno preso in consegna le due pericolose bombe, ancora integre e piene di carica esplosiva, le hanno messe in sicurezza, despolettandole, per poi farle esplodere in una cava apposita, una volta trasportate altrove.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Cercasi Roscio disperatamente

di Marco Pasqua