Polemica per la copertina di Maggio di Vogue: Gigi Hadid si scusa su Instagram

Dopo la bufera che ha travolto l'edizione italiana del magazine di moda, Gigi Hadid si scusa con i fan infuriati attraverso un post su Instagram stories. "Non avevo nessun controllo sulla situazione - scrive - altrimenti l'esito sarebbe stato diverso (...)  Mi scuso con tutti coloro che si soo sentiti offesi". Le accuse sono di appropriazione culturale per via della pelle eccessiva ambrata della modella, a cui è sono stati scuriti amnche i capelli. "È irriconoscibile", "offensiva", hanno scritto molti followers del profilo Instagram della rivista, mentre altri hanno sottolineato come sarebbe stato più opportuno scegliere un'altra modella. Vogue si scusa attraverso il proprio sito, ma difende il suo fotografo Steven Klein e la sua creatività. 


LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Chi era Trilussa?”: cosa rispondono i ragazzi di Trastevere

di Veronica Cursi