California, va in gita al parco nazionale per Natale e muore travolto da una sequoia gigante

Venerdì 27 Dicembre 2019
Va in gita al parco nazionale per Natale e muore travolto da una sequoia gigante

Va in gita al parco nazionale per Natale e muore travolto da una sequoia gigante. Un uomo di 28 anni è morto mentre visitava il Muir Woods National Monument in California negli Stati Uniti alla vigilia di Natale quando uno dei famosi alberi di sequoia del parco gli è caduto addosso. Subhradeep Dutta, di Edina, nel Minnesota negli Usa, stava camminando su un sentiero sterrato con altri due visitatori del parco quando è stato colpito a morte da una sequoia alta 200 piedi, crollato all'improvviso. Una donna è stata anche ferita da pezzi di ramo.

Dutta, secondo la sua pagina Facebook, sembra essere un appassionato di trekking che frequenta i parchi nazionali in tutto il paese. Lo schianto dall'albero gigante che ha ucciso Dutta ha messo sotto choc gli altri escursionisti nel parco martedì, come rivela il Ny Post.

"Inizialmente ho pensato che fosse come un terremoto o qualcosa del genere", ha dichiarato Alex Shepard di New York . "Non ne avevo idea. Non avevo mai sentito un suono del genere. " "Stavamo finendo la nostra escursione quando abbiamo sentito questo rumore colossale - forse 250, 300 piedi di distanza - e abbiamo visto un'enorme sequoia cadere dalla collina fino al sentiero sottostante", ha aggiunto.

Il portavoce del parco Charles Strickfaden ha affermato che la caduta di un albero di sequoia è un "evento molto raro e isolato". “Il terreno umido delle recenti tempeste potrebbe aver contribuito all'incidente, ha aggiunto.

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA