Brexit, "settled status" al posto della permament card: la differenza spiegata da Francesco Ragni

Mercoledì 5 Giugno 2019 di Ida Di Grazia

Francesco Ragni, direttore del sito www.londraitalia.com: prima del “settled status” c’era la permanent card, che differenza c’è?
«La permanent è una documentazione europea che post Brexit non avrà validità, il settled è un permesso di soggiorno che deve essere richiesto all’Home Office ma può nascondere insidie».
Per esempio?
«Riconosce lo status di cittadino europeo ma, se vai via per più di due anni, perdi tutto».
Eppure c’è stato il boom...
«Ma ci sono italiani di vecchia emigrazione, che si sentono cittadini britannici a tutti gli effetti, che rifiutano di compilare i moduli. Esponendosi così al rischio espulsione».

Brexit, 70mila richieste di residenza: «Carissima Italia, non torniamo più»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma