Quirinale, voti "burla" anche al secondo scrutinio: De Sica, Baglioni, Al Bano, Frassica, Giletti e Amadeus (bis)

Quirinale, voti "burla" anche nel secondo scrutinio: da Giletti a Zan, fino ad Amadeus (bis)
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Gennaio 2022, 19:06 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 00:38

Anche il secondo scrutinio per l'elezione del Presidente della Repubblica non risparmia voti "burla" da parte dei grandi elettori. Così sono arrivati voti per l'attore Christan De Sica, per lo scrittore Fulvio Abbate, per Alessandro Zan (padre dell'omonimo ddl), per Massimo Giletti, per il comico Nino Frassica e conferme per Alberto Angela e Amadeus. E per restare in clima sanremese spuntano voti anche ai cantanti Al BanoClaudio Baglioni ed Enrico Ruggeri. Quest'ultimo, condividendo su Twitter uno screenshot che mostra i voti ricevuti, commenta: «Grazie del pensiero, ma devo andare in tour...».

Elezioni Quirinale, la "guerra delle rose" (indigeribili) tra centrodestra e centrosinistra. Ecco perché la partita si gioca da giovedì

Quirinale, voti "burla" anche al secondo scrutinio

Nomi "fantasiosi" era usciti già dal primo spoglio del 24 gennaio: oltre ai già citati Amadeus e Angela, si sono registrati voti per lo storico Alessandro Barbero, per Alfonso Signorini, per l'ex calciatore Dino Zoff e per Claudio Lotito. In un clima di incertezza, la fantasia dei grandi elettori si scatena così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA