Welfare Index Pmi, parte l'indagine di Generali Italia

Getty Images
2 Minuti di Lettura
Martedì 27 Aprile 2021, 08:17

È cominciata la sesta indagine che porterà al nuovo Welfare Index Pmi 2021, promosso da Generali Italia, con la partecipazione delle principali Confederazioni datoriali (da Confindustria a Confartigianato passando per Confagricoltura e Confprofessioni). Il questionario sul welfare aziendale sarà somministrato a qualche migliaio di Pmi (con addetti da 6 a 1000) di ogni settore – agricoltura, industria, artigianato, commercio e servizi, studi e servizi professionali e terzo settore – e tutte le dimensioni aziendali. L’indagine consentirà anche di elencare le aziende “Welfare Champion 2021”. L’iniziativa di Generali Italia ha l’obiettivo di diffondere la cultura del welfare aziendale per incentivare tra le piccole e medie imprese l’utilizzo di buone pratiche di welfare. L’indagine sarà curata da Innovation Team, società di ricerche di mercato, e ha l’obiettivo di analizzare la diffusione del welfare aziendale nelle Pmi italiane. L’esito della ricerca, oltre a fornire i dati di mercato, consentirà di definire - per ciascuna azienda che aderirà al questionario - il Welfare Assessment dell’azienda (un servizio personalizzato di misurazione del livello di welfare aziendale raggiunto dall’impresa a confronto con la media e i top di settore), il Welfare Rating (un certificato che consentirà all’impresa di comunicare in modo immediato ed efficace il proprio livello di welfare aziendale) e una Welfare Satisfaction (un servizio di assessment sui lavoratori per valutare la conoscenza, l’utilizzo e il gradimento dei servizi di welfare aziendale offerti ai propri dipendenti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA