Tra gli obiettivi di Fastweb più senso di appartenenza

Mercoledì 29 Aprile 2020
Costituito da un ricco portafoglio di servizi, di cui la maggior parte gratuiti, il modello di welfare in Fastweb anche durante l'emergenza Covid-19 non ha mai smesso di mettere al centro i dipendenti e il loro benessere, con particolare attenzione per l'aspetto sanitario, la prevenzione e le esigenze della famiglia. Obiettivo: preservare non solo la salute delle persone, ma anche mantenere alto il senso di appartenenza fra i dipendenti.

Fastweb fin da subito si è impegnata per garantire al 100% della popolazione aziendale la possibilità di svolgere il proprio lavoro in maniera agile attraverso lo smart working, introdotto in azienda già dal 2015. Ad oggi sono 2.629 in 13 regioni d'Italia i dipendenti che lavorano dalle proprie abitazioni, compresi coloro che si occupano dell'assistenza telefonica ai clienti. E da inizio marzo la società ha introdotto un servizio di assistenza medica a distanza denominato DOC24h per tutti i dipendenti e le loro famiglie. Attraverso una semplice app è possibile fare videochiamate con personale medico competente sia su tematiche legate al Covid19 che per altre consulenze mediche. E' disponibile anche un'assicurazione sulla salute che prevede per ogni dipendente il diritto, nel caso di contagio dovuto al Covid 19, a un'indennità di ricovero, un'indennità da convalescenza e un pacchetto di assistenza post ricovero per affrontare al meglio il recupero della salute.

Oltre al servizio di supporto psicologico gratuito per affrontare l'emergenza, è stato introdotto lo smart caring, un canale di informazione e condivisione che prevede un palinsesto di dirette streaming con esperti professionisti, che offrono consigli utili che vanno dal rapporto genitori-figli, passando dal prendersi cura di sé con la mindfulness per affrontare al meglio la nuova quotidianità.

Oltre a quello della salute, Fastweb ha continuato ad alimentare anche due dei pilastri su cui si basa il suo modello di welfare aziendale: l'istruzione e lo sport.

Il programma Fastweb Edu, rivolto ai ragazzi e alla loro formazione scolastica, non si è arrestato. Fastweb ha infatti reso disponibili pacchetti gratuiti di lezioni private online, corsi gratuiti di lingua inglese con tutor individuale via skype e sessioni gratuite via web di orientamento alla scelta del percorso di studio. Nonostante il periodo di emergenza, Fastweb ha inoltre deciso di mantenere integro il programma relativo ai summer camp e alle borse di studio, riconvertendolo in quote fruibili in crediti welfare per servizi digitali legati al mondo dei figli. Infine per il benessere fisico dei dipendenti sono disponibili via web corsi di yoga, functional training e core balance.

«Fastweb è da sempre un'azienda che fa dell'innovazione un proprio punto di forza, non solo nelle offerte tecnologiche verso i propri clienti, ma anche nella gestione delle proprie persone - sostiene Matteo Melchiorri, chief human capital officer di Fastweb - In questo particolare contesto, abbiamo deciso di potenziare il nostro welfare con nuovi servizi per essere ancora più vicini ai nostri dipendenti».

L. Ram. Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 11:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani