Salmoiraghi&Viganò e RBM. Benessere visivo per 8 milioni di assicurati

Martedì 11 Febbraio 2020

Salmoiraghi&Viganò, RBM Assicurazione Salute e Previmedical siglano un accordo che permetterà di raggiungere 8 milioni di assicurati e porterà benefici potenzialmente diffusi all’intero comparto della sanità integrativa

Salmoiraghi&Viganò, una delle principali catene di ottica in Italia, e RBM Assicurazione Salute (“RBMS”), la prima compagnia assicurativa nel settore della sanità integrativa, hanno siglato un accordo quadriennale per promuovere il benessere visivo e assicurare ai cittadini lenti ed occhiali di qualità. L’intesa stipulata tra le due aziende è stata estesa anche a Previmedical (“PMED”), società specializzata nella gestione di fondi e polizze sanitarie, che attualmente amministra il network di strutture sanitarie convenzionate con RBMS. Le società hanno definito un’applicazione progressiva dell’accordo ai piani sanitari RBMS rendendo disponibile il rimborso diretto delle spese per lenti e occhiali anche nei negozi Salmoiraghi&Viganò, garantendo così una maggiore capillarità su tutto il territorio nazionale.

I costi per la salute visiva (visite oculistiche, interventi correttivi, lenti e occhiali) rappresentano una delle principali voci di spesa sanitaria sostenute al di fuori del Servizio Sanitario Nazionale dalle famiglie italiane (il 77,5 % di tali spese è pagato di tasca propria dai cittadini), con un costo complessivo di 2,3 miliardi di Euro l’anno (fonte: VIII Rapporto RBM-Censis). L’ampia presenza nella popolazione di difetti e patologie visive (ne sono interessati oltre 4 cittadini su 10), rendono da sempre la gestione della salute visiva uno dei fattori di maggior criticità per i bilanci delle famiglie. Allo stesso tempo, la diffusa percezione di una minore riconducibilità dei difetti visivi a patologie più gravi fa sì che tali spese siano spesso differite o non effettivamente sostenute dai pazienti per motivi economici, con conseguente peggioramento dello stato di salute e della capacità di relazione sociale e lavorativa.

“Siamo particolarmente felici della collaborazione con RBM Assicurazione Salute e Previmedical perché ci permette di valorizzare ulteriormente le nostre radici e il nostro ruolo nel mercato italiano. Assieme offriremo a milioni di consumatori un migliore accesso a servizi e prodotti ottici di qualità. Come catena di riferimento per l’ottica nel Paese, continuiamo a investire e innovare nei nostri servizi per sostenere la crescita dell’intero settore e sensibilizzare al benessere visivo e alla prevenzione”, spiega Leonardo Maria Del Vecchio, Amministratore Delegato di Salmoiraghi&Viganò.

“L’accordo con Salmoiraghi&Viganò ha per noi un’elevata rilevanza strategica, perché ci consente di estendere il campo di azione della sanità integrativa e dell’assicurazione sanitaria ad una delle principali componenti della spesa sanitaria privata dei cittadini. Attraverso questo accordo – commenta Marco Vecchietti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di RBM Assicurazione Saluteintendiamo proseguire il percorso avviato negli ultimi anni con l’assicurazione diffusa delle spese odontoiatriche in una prospettiva di tutela che, anche grazie al ruolo aggregativo dei fondi sanitari contrattuali, possa estendersi dal mondo del lavoro a tutte le famiglie italiane. Si tratta di compiere un ulteriore passo di avvicinamento rispetto ai principali sistemi sanitari europei dove la sanità integrativa e l’assicurazione sanitaria operano organicamente a complemento del sistema sanitario pubblico”.

 

 

 

L'articolo Salmoiraghi&Viganò e RBM. Benessere visivo per 8 milioni di assicurati proviene da WeWelfare.

Ultimo aggiornamento: 20 Febbraio, 11:00

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma