Ovs crolla dopo risultati e giudizi negativi analisti

Ovs crolla dopo risultati e giudizi negativi analisti
2 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Dicembre 2018, 13:15 - Ultimo aggiornamento: 13:32

Crolla Ovs a Piazza Affari: i titoli perdono il 27% a 0,87 euro dopo che la società ha annunciato risultati di bilanci negativi e incassato una serie di downgrade.
 

Equita ha abbassato il giudizio a hold, tagliando il prezzo obiettivo da 5 a 1,50 euro, in risposta a dati di bilancio negativi e inferiori alle attese, con particolare riguardo a ricavi ed ebitda, mentre Kepler Cheuvreux ha ridotto il target price a 1,70 da 3,30 euro.

La compagnia retail ha annunciato che le vendite nette pari a 1.010,5 milioni, in flessione rispetto al medesimo periodo dello scorso anno (-1,4%), mentre l'ebitda rettificato pari a 104,1 milioni è in flessione del 24,5%.

"I risultati dei nove mesi risultano penalizzati per la seconda volta nell'anno da un andamento climatico molto sfavorevole", ha spiegato la società, aggiungendo che il clima troppo caldo "ha comportato una contrazione del mercato in cui opera Ovs di circa 7% rispetto al medesimo periodo dell' anno precedente, che porta la contrazione su base progressiva dei nove mesi a circa 6,7%".


Tornando alla performance del titolo in Borsa, il contesto tecnico generale evidenzia implicazioni ribassiste in via di rafforzamento per Ovs, con sollecitazioni negative tali da forzare i livelli verso l'area di supporto stimata a 0,772. Contrariamente alle attese, invece, sollecitazioni rialziste potrebbero spingere i prezzi fino a quota 1,03 dove staziona un importante livello di resistenza. Il dominio dei ribassisti alimenta attese negative per la prossima sessione con target potenziale posto a quota 0,686.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA