Denaro su Unicredit, Jefferies alza il target price

Martedì 7 Gennaio 2020
(Teleborsa) - Si muove al rialzo il titolo Unicredit, che scambia con una variazione percentuale dello 0,63%.

La banca di Piazza Gae Aulenti ha annunciato la sottoscrizione di un prestito obbligazionario (minibond) da 7 milioni di euro emesso dalla Mv Line Spa società del gruppo pugliese MV Line Group, azienda leader in Italia nella produzione di zanzariere e di sistemi filtranti ed oscuranti contro gli insetti per l'edilizia. Il prestito obbligazionario, della durata di 5 anni, è finalizzato a sostenere le strategie di crescita e di sviluppo internazionale dell'azienda, già presente da alcuni anni in Spagna (Valencia).

A fare da assist alle azioni contribuisce la mossa degli analisti di Jefferies di Jefferies di rafforzare l'indicazione di acquisto alzando il target price a 16 euro dai 15 precedenti. Confermato il giudizio "buy".

Se si analizza l'andamento del titolo con il FTSE MIB su base settimanale, si scopre che il titolo mostra un perfetto allineamento rispetto all'indice di riferimento, in termini di forza relativa.

L'analisi di medio periodo conferma la tendenza positiva dell'istituto di credito. Sebbene il breve periodo mette in risalto un allentamento della linea rialzista al test del top 13,25 Euro. Primo supporto visto a 13,11. Tecnicamente si prevede uno sviluppo negativo in tempi brevi verso il supporto 13,06. Ultimo aggiornamento: 15:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma