Xiaomi, risultati in crescita nel primo semestre

Martedì 20 Agosto 2019
Xiaomi, produtore cinese di smartphone, ha annunciato i risultati in crescita nel primo semestre 2019. I ricavi totali del gruppo sono aumentati del 20,2%, attestandosi a 95,71 miliardi di yuan (circa 12 miliardi di euro). Il fatturato delle attività all'estero è stato di 38,6 miliardi di yuan, pari a oltre il 40% dei ricavi totali. L'utile netto rettificato è stato di 5,72 miliardi di yuan (circa 735 milioni di euro), con un incremento del 49,8% rispetto all'anno precedente.

«Grazie all'incessante impegno di Xiaomi, siamo riusciti a realizzare una solida crescita nel nostro business, registrando un profitto che ha raggiunto il massimo consenso e diventando la più giovane azienda Fortune Global 500 nel 2019, nonostante le sfide economiche globali. Guardando al futuro, continueremo a rafforzare le nostre capacità e gli investimenti in R&S in modo da cogliere le grandi opportunità offerte dai mercati 5G e AIoT (Artificial intelligence of things) e puntare a risultati costanti per l'azienda», dichiara Lei Jun, presidente di di Xiaomi. Ultimo aggiornamento: 21:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma