WIIT acquisisce Release 42 e si rafforza ancora in Germania

WIIT acquisisce Release 42 e si rafforza ancora in Germania
2 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 08:00

(Teleborsa) - WIIT, società quotata sul segmento STAR e attiva nel mercato del Cloud Computing, ha sottoscritto accordi per l'acquisto delle attività oggi condotte da JBM Technology Deutschland con il brand commerciale noto come "Release 42". Si tratta di un gruppo composto da due società operative: Boreus, un cloud provider, e Gecko Gesellschaft für Computer und Kommunikationssysteme, che si occupa di sviluppare soluzioni sofware DevOps con un focus su tecnologie kubernetes. L'acquisizione segue quella di myLoc del settembre 2020 e quella di Mivitec del luglio 2021, permettendo a WIIT di rafforzarsi ulteriormente in Germania.

Il gruppo fornisce servizi di private e Hybrid cloud "alle principali società di e-commerce tedesche con le quali intrattiene relazioni strategiche da oltre 15 anni", evidenzia WIIT in una nota. Le società acquisite dovrebbero chiudere il 2021 con ricavi aggregati pari a circa 27,6 milioni di euro, un EBITDA aggregato pari a circa 8,9 milioni di euro con un margine del 32,2% sul fatturato e un EBIT aggregato di circa 7,8 milioni con un margine del 28,3%.

Il prezzo complessivo provvisorio, da aggiustare sulla base della posizione finanziaria netta e del capitale circolante netto, per le due acquisizioni è stato fissato in circa 77,7 milioni di euro, determinato sulla base di un enterprise value complessivo pari a circa 70,8 milioni di euro e un multiplo implicito pari a circa 7,9 volte l'EBITDA aggregato, ante sinergie.

"Grazie all'acquisizione di Release 42 vengono raggiunti, con un anno di anticipo, due importanti obiettivi strategici del gruppo WIIT: il fatturato pro-forma, atteso per il 2021, è di oltre 100 milioni di euro e il giro d'affari, sia in termini di ricavi che di profittabilità, risulta diviso al 50% tra Italia e Germania", commentano l'amministratore delegato Alessandro Cozzi e Francesco Baroncelli, Chief M&A Officer di WIIT.

"L'acquisizione delle attività di Release 42 rappresenta, non solo un eccellente risultato dal punto di vista finanziario, alla luce del multiplo utilizzato per la valutazione e delle sinergie di costo stimabili in 2 milioni di euro all'anno, e un ulteriore passo strategico per il posizionamento del gruppo WIIT sul mercato tedesco, ma anche un'importante opportunità di crescita delle competenze tecnologiche disponibili all'interno del gruppo", hanno aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA