WeTransfer rinuncia a quotazione per volatilità del mercato

WeTransfer rinuncia a quotazione per volatilità del mercato
2 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Gennaio 2022, 11:00

(Teleborsa) - WeRock, controllate del servizio web WeTransfer, ha deciso, insieme ai suoi azionisti, di non procedere con l'offerta pubblica iniziale (IPO) prevista e la quotazione delle sue azioni su Euronext Amsterdam "a causa della volatilità delle condizioni di mercato, nonostante la notevole domanda degli investitori ricevuto". Lo si legge in una nota diffusa dalla società, che doveva sbarcare sulla borsa di Amsterdam nella giornata odierna. Secondo quanto comunicato nelle scorse settimane, puntava a una valutazione superiore ai 700 milioni di euro.

"Anche se abbiamo deciso di non procedere con la nostra quotazione a causa delle condizioni di mercato instabili, il nostro impegno per soddisfare le esigenze della nostra comunità globale di 87 milioni di utenti attivi mensili rimane forte come sempre", ha commentato Gordon Willoughby, amministratore delegato di WeTransfer. "Vorrei ringraziare i nostri utenti, partner, il team di WeTransfer e i nostri azionisti per il loro continuo supporto - ha aggiunto - Insieme, rimaniamo pienamente impegnati a essere un'azienda responsabile, a perseguire la nostra strategia e continuare la nostra traiettoria di crescita mentre capitalizziamo le opportunità che ci attendono".

© RIPRODUZIONE RISERVATA