Victoria's Secret, vendite in calo: giù i titoli L Brands

Giovedì 22 Agosto 2019
La modella Grace Elizabeth a una sfilata di Victoria's Secret a in New York
Il colosso della lingerie americana, Victoria's Secret, in crisi. Le vendite nel secondo trimestre sono calate del 7% a 1,61 miliardi di dollari: si tratta del quarto trimestre consecutivo di contrazione.

Il risultato pesa su L Brands, il gruppo a cui fa capo Victoria's Secret, che ha visto il fatturato scendere a 2,9 miliardi di dollari, sotto i 2,98 miliardi dello stesso periodo dell'anno scorso e sotto i 2,95 miliardi attesi dagli analisti. Crolla il titolo al Nyse: -9,69%.

Di recente L Brands è salita alle cronache con lo scandalo di Jefreyy Epstein, l’ex miliardario travolto dalle accuse di traffico sessuale di minori. Il fondatore e amministratore delegato di L Brands, Leslie Wexner, ha infatti avuto Epstein come manager personale del suo portafoglio per due anni.

  Ultimo aggiornamento: 23 Agosto, 12:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma