Vaccini, Speranza: "Terza dose dal 1 dicembre per i 40-60enni"

Vaccini, Speranza: "Terza dose dal 1 dicembre per i 40-60enni"
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 10 Novembre 2021, 19:15

(Teleborsa) - "Facciamo ulteriore passo avanti: dal primo dicembre saranno chiamati a dose di richiamo anche chi ha tra 40 a 60 anni". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza rispondendo al question time alla Camera sottolineando che "la terza dose è assolutamente strategica per la campagna vaccinale: siamo all'83,7% di persone che hanno completato il ciclo vaccinale.
Sono 2,4 milioni i cittadini che ad oggi hanno beneficiato del richiamo. Abbiamo iniziato da immunocompromessi, fragili, sanitari, over 60 e chi ha avuto J&J che possono avere booster dopo sei mesi".

Speranza ha anche proposto di estendere l'obbligo vaccinale per i sanitari anche per la terza dose.a quanto si apprende, nel corso della cabina di regia a Palazzo Chigi. Per il momento è stata soltanto - viene spiegato - avviata la discussione nel governo, in vista di una successiva approvazione di una norma ad hoc, e in cabina di regia non sarebbero state mosse obiezioni alla proposta di Speranza.

Sono 7.891 i nuovi contagi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore a fronte di poco più di 487 mila tamponi effettuati, tra antigenici e molecolari con il tasso di positività che si attesta all'1,6%. Sono 60 le vittime.
Questi i numeri del bollettino di oggi, mercoledì 10 settembre, diffuso come ogni giorno dal ministero della Salute per aggiornare la situazione coronavirus nel nostro Paese.

Intanto, numeri alla mano sono 91.294.812 le dosi di vaccino anti Covid somministrate finora in Italia secondo i dati diffusi dal ministero della salute nella giornata di oggi sabato 6 novembre 2021. 45.110.100 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale, pari all'83,52% della popolazione over 12, mentre 1.790.333 hanno ricevuto la dose di richiamo (booster).

(Foto: EPA/Biontech)

© RIPRODUZIONE RISERVATA