Turismo, entro il 2023 previsti 250mila occupati in più

Mercoledì 13 Marzo 2019 di Federica Simone
FareTurismo, come formarsi e lavorare nel settore
Si è aperta oggi a Roma la 21°edizione di "FareTurismo", ideata e organizzata dalla Leader Srl. La manifestazione, che si concluderà venerdì 15 marzo, rappresenta un'opportunità sia per i giovani che vogliono intraprendere una carriera professionale nel settore del turismo, ma anche per gli addetti ai lavori che desiderano aggiornarsi e confrontarsi.

L'inaugurazione dell'evento, coordinato dal direttore di FareTurismo, ha visto la partecipazione del ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio e di Alberto M. Gambino, pro rettore vicario dell'Uniersità Europea di Roma dove si svolge la manifestazione. Ai saluti sono intervenuti anche l'assessora al Turismo e Pari Opportunità della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi, il capo dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Miur Carmela Palumbo, il presidente dell'Assoturismo Confesercenti Vittorio Messina e il presidente associazione italiana Confindustria Alberghi Giorgio Palmucci. A seguire si è svolto un confronto tra Roma Capitale, rappresentata dall'assessore allo Sviluppo economico Carlo Cafarotti, e alcune università di Roma come La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre e la Luiss Guido Carli per discutere degli sbocchi professionali di questo settore in crescita, che dà occupazione direttamente e indirettamente al 14,7% della forza lavoro italiana. Si prevede, inoltre, che entro il 2023 verrranno assunti circa 250 mila nuovi addetti nel campo del turismo. 

Il lavoro è la parola chiave degli incontri di questi tre giorni. Si svolgeranno, infatti, domani e dopodomani circa 1000 colloqui per la ricerca di 50 figure professionali dall'agente di viaggio, al barman, al cameriere da sala al cuoco, al maitre e al receptionist. I colloqui di selezione avverranno con 25 prestigiose aziende turistiche tra cui l'Alpitour, Cisalpina Tours, Sheraton Parco de' Medici Rome Hotel e Randstad Italia. È possibile ancora prenotarsi ai colloqui sul sito www.fareturismo.it. 

Sempre per incentivare l'occupazione in questo settore, venerdì mattina l'assessora al Turismo della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi incontrerà le associazione professionali del turismo tra cui ABI Professional (Associazione Barmen Italiani), ADA (Associazione Direttori Albergo), FIC (Federazione Italiana Cuochi) e AIS (Associazione Italiana Sommelier). Parteciperanno a questi eventi circa 50 tra istituti professionali con indirizzo turistico, alberghiero e commerciale con più di 1800 studenti e 100 docenti provenienti da otto regioni italiane. 

Verranno presentate, inoltre, diverse offerte formative per orientarsi in questo settore da corsi post diploma a master post lauream e si terrà un incontro oggi pomeriggio tra i presidenti dei corsi di laurea e i direttori dei master in turismo della Sistur. 

Venerdì si svolgerà un convegno dedicato proprio alle competenze da avere in questo settore. L'incontro "La filiera formativa nel settore dell'ospitalità: dalle competenze trasversali alle competenze manageriali" è organizzato dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici, dalla valutazione del sistema nazionale di istruzione Miur e da RENAIA, rete nazionale degli istituti alberghieri. Parteciperanno Fabrizio Proietti della direzione generale per gli ordinamenti scolastici del Miur e la presidente di RENAIA Anna Maria Zilli. La formazione degli operatori turistici rappresenta una delle criticità di questo settore, come evidenzia il direttore di FareTurismo Ugo Picarelli «Non c'è una formazione di base sia a livello di conoscenze linguistiche, ma anche di preparazione informatica». Il 26,2% delle imprese, infatti, lamenta la difficoltà di trovare personale qualificato da assumere e l'inadeguata esperienza delle risorse umane. 

Oltre a questi appuntamenti, si svolgeranno anche dei seminari per approfondire la conoscenza sulle professioni di concierge, guida turistica e ristoratore e incontri che daranno consigli ai futuri addetti del settore turustico su come scrivere e aggiornare un CV. 



  Ultimo aggiornamento: 14:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma