Trenitalia, intesa per sviluppare il turismo cinese in Italia

Venerdì 22 Marzo 2019
Far conoscere anche ai turisti cinesi le Frecce, insieme al servizio FrecciaLink, InterCity e ai treni regionali di Trenitalia, società del Gruppo FS Italiane, per visitare e apprezzare le bellezze italiane.Italia e Cina, dunque, viaggiano sullo stesso binario.

Questo l'obiettivo dell'accordo sottoscritto nella giornata di oggi, venerdì 22 marzo, a Roma da Trenitalia con Ctrip Group, principale agenzia di viaggio online in Cina. Partnership fondamentale per aumentare la conoscenza dei prodotti Trenitalia, sviluppare il turismo dall'estero e intercettare i flussi internazionali in arrivo nei principali aeroporti italiani.

La firma dell'accordo rientra fra le attività previste durante la visita ufficiale in Italia del Presidente della Repubblica popolare cinese Xi Jinping ed è stato sottoscritto da Jane Jie Sun Chief Executive Officer e Founder di CTRIP Group e Serafino Lo Piano, Responsabile vendite Long Haul di Trenitalia secondo il quale si conferma "l'impegno di Trenitalia nello sviluppo di un sistema integrato di offerta per lo sviluppo turistico del Paese, uno dei volàni della crescita economica dell'Italia. Già oggi, prosegue Lo Piano, i nostri collegamenti mettono in connessione le più grandi città italiane e principali mete di turisti stranieri. Lavoriamo per avere un più agevole interscambio modale fra stazioni ferroviarie, aeroporti e porti, porte di accesso del nostro Paese. Solo in questo modo possiamo intercettare i turisti stranieri in arrivo in Italia e fare in modo che scelgano il treno per i loro spostamenti, contribuendo inoltre alla redistribuzione dei flussi turistici sia durante i periodi di media e bassa stagione sia nelle località d'arte di medie e piccole dimensioni, vere e proprie perle turistiche meno conosciute dai turisti stranieri".

L'intesa permette la promozione e l'acquisto dei biglietti e dei prodotti di Trenitalia sulla piattaforma CTRIP, che conta circa 300 milioni di utenti registrati. Sarà così possibile per la società del Gruppo FS Italiane incrementare la presenza sui propri treni dei turisti provenienti dal Paese asiatico, in netto incremento e con previsione di ulteriore crescita nei prossimi anni.

In generale, nel 2018 i turisti stranieri sui treni di Trenitalia sono aumentati di circa il 20%, una percentuale maggiore rispetto agli arrivi complessivi in Italia.

  Ultimo aggiornamento: 19:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La scuola dove la geometria si insegna giocando a carte

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma