Truffe online, «difendersi con l'alfabetizzazione finanziaria»: i consigli di Luca Lixi consulente finanziario e Ceo di Lixi Invest

Truffe online, «difendersi con l'alfabetizzazione finanziaria»: i consigli di Luca Lixi consulente finanziario e Ceo di Lixi Invest
3 Minuti di Lettura
Sabato 14 Agosto 2021, 18:28 - Ultimo aggiornamento: 15 Agosto, 15:01

«Quando qualcuno, a vario titolo, vuole darvi dei consigli sui vostri soldi e sui vostri investimenti, è bene capire chi si ha di fronte e quali sono i motivi che lo spingono a dire quello che dice e a fare quello che fa» così Luca Lixi consulente finanziario indipendente, co-fondatore di Aegis Scf e Ceo di Lixi Invest, azienda che si occupa di educazione e cultura finanziaria. Per Lixi è centrale, soprattutto in un momento come questo implementare l'afabetizzazione finanziaria a tutte le età per non cadere vittima di trappole o di truffe online.

«È bene verificare sempre le competenze, l’esperienza, la reputazione di chi si ha davanti, ma anche se si tratta di un consulente certificato, un consulente indipendente o se rappresenta delle banche e società di intermediazione finanziaria», continua l'esperto sottolineando l'impennata del trading online negli ultimi mesi.

Helbiz, i monopattini sbarcano a Wall Street

I dati Consob sui servizi di investimento

Secondo l’ultimo bollettino statistico della Consob, nel 2020 si è registrato un aumento delle attività relative alla prestazione di servizi di investimento. La ricezione e la trasmissione di ordini ha registrato un +26,4%, negoziazione in conto proprio con +21,7% e esecuzione ordini con +6,8%.

«La prima cosa da ricordare è che una piattaforma di trading, come anche tutti gli strumenti finanziari che vengono trattati al suo interno, sono esattamente questo: piattaforme e strumenti. Come i social network, la loro utilità, inutilità o addirittura nocività dipendono dall'utilizzo che ne viene fatto», prosegue Lixi. «Se queste piattaforme vengono utilizzate come un casinò online, ci sarà sempre un banco che vincerà e che incasserà i vostri soldi. Possono invece essere d’aiuto, se vengono utilizzate come un sostegno funzionale al raggiungimento dei propri obiettivi. La parola chiave è consapevolezza; consapevolezza che si raggiunge solamente attraverso un percorso di alfabetizzazione finanziaria», continua.

HSBC, i timori per l'inflazione sono sfumati. Ora mercati guardano a variante Delta

«Intere generazioni di baldanzosi influencer non hanno mai visto un vero mercato ribassista, che dura mesi e mesi, come quello che ha caratterizzato la crisi finanziaria del 2008. Anzi, molti fanno passare l’errato messaggio che 'Stocks only go up', ossia che le azioni possano solamente salire», spiega ancora Luca Lixi. «Questo clima di euforia generale ha fatto in modo che tante persone senza la minima esperienza, ma solo fiutando il business, si siano messe a fare gli esperti finanziari, con l’obiettivo finale di catturare l'attenzione del proprio pubblico e venderla ai loro sponsor», ammonisce l'esperto.

Wall Street, i temi ricorrenti delle trimestrali: pressioni sui costi, ESG e cash

 

I consigli di Lixi

Il consiglio per Lixi è quello di «diffidare sempre da chi ostenta ricchezza e uno stile di vita sfarzoso, con la finalità di affascinare e ostentare un successo fittizio con gli investimenti. E ricordare che solo una reale cultura finanziaria può aiutare a capire chi si ha di fronte e a essere meno vulnerabili da coloro che forniscono consigli finanziari viziati», conclude il consulente indipendente. L'esperto con questi obiettivi ha fondato Wikilix-Finanza Personale, una community di riferimento per quanto riguarda l’alfabetizzazione finanziaria che vanta quasi 23mila membri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA