Terna riconosciuta da CDP tra i leader nella lotta al cambiamento climatico

Terna riconosciuta da CDP tra i leader nella lotta al cambiamento climatico
2 Minuti di Lettura
Martedì 7 Dicembre 2021, 12:30

(Teleborsa) - Terna è stata riconosciuta leader nella lotta al cambiamento climatico. Il gruppo guidato da Stefano Donnarumma ha infatti ottenuto lo score A- (scala di valutazione da D- ad A) – corrispondente alla fascia di valutazione "Leadership" (assegnata alle società che presentano le best practice) – da CDP (ex Carbon Disclosure Project), organizzazione globale no-profit specializzata nella rendicontazione ambientale e nella valutazione delle performance e delle strategie sul clima adottate dalle società.

La valutazione assegnata a Terna (pari ad A-) posiziona la società che gestisce la rete elettrica nazionale al di sopra della media di settore (pari a B), della media europea (B) e della media globale (B-). Tra i punti di forza del regista della transizione energetica in Italia ci sono l'organizzazione e la gestione aziendale sul tema del cambiamento climatico, le iniziative messe in campo per la riduzione delle emissioni e l'impegno per il raggiungimento di target ambiziosi, ribadito dall'adozione del Science Based Target, attraverso cui Terna si è impegnata a tagliare di circa il 30% le proprie emissioni inquinanti.

A garantire benefici per cittadini e ambiente in termini di riduzione delle emissioni climalteranti in atmosfera e di reti dismesse è il Piano di Sviluppo 2021 della rete elettrica di trasmissione nazionale da 18,1 miliardi di euro di investimenti nei prossimi 10 anni. Secondo le stime di Terna, gli interventi programmati nell'arco di Piano permetteranno di ridurre le emissioni in atmosfera di CO2 per 5,6 milioni di tonnellate annue (quasi il doppio rispetto al Piano precedente) e consentiranno di demolire 4.600 km di infrastrutture obsolete (circa 800 km in più rispetto al Piano precedente). In occasione della COP26, inoltre, Terna ha lanciato Terna4Green: piattaforma digitale, prima e unica nel suo genere, che consente di monitorare i progressi nel percorso di decarbonizzazione dell'Italia, coerentemente con i target delineati dal Pniec e con gli obiettivi internazionali in tema di sviluppo sostenibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA