Usa, Pil terzo trimestre rivisto al rialzo: +2,1%

Mercoledì 27 Novembre 2019
L'economia americana conferma una crescita brillante: il dato del Pil del terzo trimestre è stato rivisto al rialzo al 2,1% dal 2% precedente. Il dato, diffuso oggi dal Dipartimento del Commercio americano, è superiore alle attese degli analisti che indicavano un +1,9%. Nel 2° trimestre l'economia aveva segnato una crescita del 2%.

Le spese personali reali, motore principale della crescita americana, hanno confermato un incremento del 2,9%.

L'indice Pce price (PCE price index), che dà un'approssimazione sulla misura dell'inflazione ed è monitorato con attenzione dalla Federal Reserve per valutare l'andamento dei prezzi, è salito dell'1,5% (+2,4% precedente) e risulta in linea con le attese. L'indice Pce core, che esclude cibi freschi ed energia, è cresciuto del 2,1% dal +1,9% precedente.

Invece, rallentano profitti delle aziende, che evidenziano un incremento dell'1,3% dal +3,7% precedente. Ultimo aggiornamento: 16:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma