Snam, Alverà guarda al futuro: dalla Gigafactory allo stoccaggio

Snam, Alverà guarda al futuro: dalla Gigafactory allo stoccaggio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 29 Novembre 2021, 15:15

(Teleborsa) - Snam punta alla realizzazione in Italia della prima Gigafactory di elettrolizzatori per la produzione di idrogeno. Lo ha confermato l'Ad del gruppo, Marco Alverà, alla presentazione del Piano, ricordando che il progetto di inserisce nell'ambito del programma IPCEI, relativo ad importanti progetti di interesse europeo.

La realizzazione della Gigafactory - ha spiegato il manager - passa attraverso la partecipata De Nora e vede un grande interesse sul mercato: "Stimavamo 25 Giga per portare il gas sul mercato ed essere competitivi- ha spiegato - e invece oggi vediamo una domanda che già è arrivata a 90 giga".

Se per De Nora si profila l'IPO nel 2022, non è così per Stogit, la società italiana attiva nel settore dello stoccaggio, che Snam punta a far diventare un leader internazionale. Oggi, Stogit ha una quota di mercato del 16% in Europa ed è seconda al mondo dopo i russi.

Alverà non ha voluto neanche commentare i rumors che parlano dell'interesse all'acquisto di quote della società, sottolineando che il Gruppo vede l'operazione più in ottica industriale che finanziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA