Sara Assicurazioni, utile in calo nei primi 9 mesi del 2021. Sopra le previsioni

Sara Assicurazioni, utile in calo nei primi 9 mesi del 2021. Sopra le previsioni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 20:45

(Teleborsa) - Sara Assicurazioni, l'assicuratore ufficiale dell'Automobile Club d'Italia, ha registrato un risultato netto al 30 settembre 2021 pari a 44,4 milioni di euro, minore rispetto al 30 settembre 2020, il cui risultato era influenzato positivamente dal calo della sinistralità a causa della pandemia, ma in aumento rispetto alle previsioni. Le stime sulla solvibilità di Sara Assicurazioni indicano un capitale superiore più di 3 volte a quello necessario, evidenzia la società in una nota.

"Un altro trimestre positivo che consolida una buona performance del gruppo pronto ora a cavalcare la ripartenza del nostro paese caratterizzato da utenti ancora sottoassicurati, ma più propensi del passato a proteggersi", ha commentato il direttore generale Alberto Tosti. Sara Assicurazioni evidenzia premi lordi contabilizzati, al lordo delle cessioni in riassicurazione, di 449,6 milioni di euro, in aumento rispetto al 30 settembre 2020.

La controllata Sara Vita ha registrato al 30 settembre 2021 premi per 145,2 milioni di euro, in aumento sia rispetto ai primi nove mesi del 2020 (+83,3%), sia rispetto alle previsioni. Il risultato netto è stato di 4,9 milioni di euro, superiore sia rispetto a quello del 2020, che fu condizionato negativamente dagli effetti della pandemia sui mercati finanziari, sia rispetto alle previsioni. La stima del ratio di solvibilità di Sara Vita è pari a circa 2,3 volte il requisito richiesto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA