Ryanair, cresce il traffico passeggeri a ottobre

Lunedì 5 Novembre 2018
Dati positivi per la Ryanair: a ottobre il traffico passeggeri è aumentato dell'11% arrivando quindi a 13,1 milioni di clienti con un coeficciente di riempimento del 96 per cento. Il traffico dei passeggeri è cresciuto anche grazie alla recente acquisizione da parte della compagnia irlandese low cost della Lauda Air. 

Nonostante i frequenti scioperi del personale Ryanair e nonostante la recente normativa della compagnia aerea sui bagagli a mano, Ryanair continua a rafforzarsi confermandosi uno dei principali vettori europei. 

«Durante il mese di ottobre, siamo stati costretti a cancellare poco più di 300 voli a causa di uno sciopero di 5 giorni del personale dell'aeroporto di Bruxelles Zaventem, di avverse condizioni meteorologiche (tempeste invernali) e della continua carenza di personale dei controllori del traffico aereo in Regno Unito, Germania e Francia. Abbiamo operato oltre 71.400 dei voli previsti, di cui oltre l'80% è arrivato in orario, continuando a offrire le tariffe più basse con una puntualità migliore rispetto ad ogni altra principale compagnia aerea europea» ha commentato così i risultati Kenny Jacobs, il direttore dell'area marketing di Ryanair. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma e i turisti ignoranti

di Pietro Piovani