Riqualificazione energetica, MPS partner finanziario di Eni gas e luce e Harley&Dikkinson

Riqualificazione energetica, MPS partner finanziario di Eni gas e luce e Harley&Dikkinson
3 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Gennaio 2022, 13:15

(Teleborsa) - Sostenere le imprese che aderiscono a CappottoMio, il servizio finalizzato alla riqualificazione energetica e alla messa in sicurezza sismica degli edifici condominiali e unifamiliari. Questo l'obiettivo della partnership siglata dal Gruppo Montepaschi, in qualità di partner finanziario, con Eni gas e luce – che diventerà prossimamente Plenitude – e Harley&Dikkinson.

Grazie a questo accordo – spiega Mps in una nota – il Gruppo Montepaschi, tramite MPS Leasing & Factoring, darà la possibilità di rendere liquido il credito d'imposta attraverso il cosiddetto reverse factoring, mettendo così a disposizione dell'azienda, fin da subito, i capitali utili a proseguire nella propria attività e favorendo un circolo economico virtuoso.

"Con questo accordo, Eni gas e luce, vuole fornire un ulteriore supporto alle imprese partner di CappottoMio per agevolarle nella realizzazione di interventi di efficienza energetica e/o di riqualificazione sismica di un edificio, a ulteriore garanzia di qualità per il cliente. Il nuovo nome Plenitude – commenta Stefano Goberti, amministratore delegato di Eni gas e luce – rappresenta il cambiamento che Eni gas e luce ha intrapreso da tempo e che l'ha portata a incrementare, oltre ai servizi di risparmio energetico per la casa e per le imprese, anche la capacità installata da fonti rinnovabili e a offrire servizi per la mobilità elettrica per accompagnare così i suoi clienti a fare un uso migliore dell'energia".

"Il Gruppo Montepaschi è da sempre vicino alle piccole e grandi realtà che operano sui territori e che con il loro lavoro portano un valore aggiunto a tutta la comunità. Con questo accordo – dichiara Maurizio Bai, responsabile Business Imprese e Private Banking di Banca Monte dei Paschi di Siena – intendiamo fornire un supporto fondamentale e realizzare interventi concreti a favore delle aziende, per accompagnare la ripresa in un particolare momento storico. L'accordo con Eni gas e luce conferma l'impegno del Gruppo Montepaschi per la valorizzazione del patrimonio immobiliare italiano e per la riqualificazione energetica degli immobili, in linea con la nostra strategia che coniuga il business con i temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica".

"Con il nuovo partner finanziario – afferma Alessandro Ponti, amministratore delegato di Harley&Dikkinson – si aggiunge un altro importante attore a sostegno del progetto di gestione della cessione del credito d'imposta volto ad avvicinare sempre di più la filiera delle costruzioni e le persone alla riqualificazione degli immobili e dunque alla sostenibilità in vista degli obiettivi europei da raggiungere entro il 2050 e di quelli ESG richiesti dal mercato".

CappottoMio – spiega la nota – non si limita all'isolamento termico degli edifici per ridurne le dispersioni termiche, ma si estende all'adeguamento energetico delle centrali termiche con la possibilità di usufruire anche in questo caso di tutti i vantaggi fiscali previsti dall'ecobonus. Il servizio di Eni gas e luce – con il contributo di partner specialistici della sua rete di servizi energetici e con Harley&Dikkinson, business designer sviluppatore della piattaforma H&D Platform dedicata alla gestione di lavori con cessione del credito d'imposta – è stato progettato in conformità con la normativa in materia di "ecobonus", "sismabonus" e recentemente anche di "superbonus 110%" con la possibilità di cedere a Eni gas e luce il credito d'imposta corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA