Rinnovabili Ue, l'Italia è il Paese con la fetta più alta di elettricità prodotta con il solare

Mercoledì 30 Gennaio 2019
Pannelli solari
In un'Europa in cui la quota di energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili (incluse biomasse e idroelettrico) ha raggiunto il 32,3%, l'Italia si conferma il Paese europeo con la proporzione più alta di elettricità prodotta con il solare (8%). Sono alcuni dei dati del rapporto 2018 curato da Sandbag e Agora, che ogni anno compie un'istantanea della "transizione energetica" verso fonti rinnovabili dell'Ue e dei vari Paesi europei. Secondo il rapporto, la quota di elettricità prodotta con rinnovabili tra il 2017 e il 2018 è aumentata nell'Ue (+2%) grazie alla dismissione di centrali a carbone in Germania, Regno Unito e Francia e alla riduzione dell'uso di gas con ritorno all'idroelettrico in Italia e Spagna. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare e lavorare, vita da nomade digitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma