PENSIONI

Quota 100, via da aprile. Arriva la pace contributiva, massimo 5 anni

Sabato 5 Gennaio 2019
La possibilità di andare in pensione con quota 100 (38 anni di contributi e 62 anni di età) scatta da aprile 2019. Lo prevede una bozza del provvedimento intitolato «Decreto legge contenente disposizioni relative all'introduzione del reddito di cittadinanza e a interventi in materia pensionistica», al vaglio dei tecnici del governo gialloverde.

Con quota 100 arriva anche la pace contributiva. In via sperimentale per il triennio 2019-21 si potranno riscattare in tutto o in parte i periodi non coperti da contribuzione per i quali non sussista obbligo contributivo (come ad esempio il congedo parentale facoltativo, ndr). Lo si legge nella bozza di decreto sul Reddito di cittadinanza e Quota 100. Sarà possibile solo per chi è interamente nel sistema contributivo e quindi non ha anzianità contributiva precedente il 31 dicembre 1995. Questa facoltà è esercitabile per un periodo non superiore a cinque anni anche non continuativi. L'onere sarà detraibile dall'imposta lorda per il 50%. Il versamento dell'onere potrà essere fatto con un'unica soluzione o al massimo in 60 rate mensili ognuna non inferiore a 30 euro senza applicazione di interessi per la rateizzazione. La rateizzazione non può essere concessa nel caso in cui i contributi debbano essere usato per l'immediata liquidazione della pensione.

Per il triennio 2019 in via sperimentale si potrà andare in pensione anticipata con 62 anni di età e almeno 38 di contributi. Il requisito è «successivamente» adeguato agli incrementi della speranza di vita. La pensione con la cosiddetta quota 100 non è cumulabile fino al raggiungimento del requisito di vecchiaia con i redditi da lavoro dipendente o autonomo a meno che non sia autonomo occasionale entro i 5.000 euro annui. È prevista una decorrenza di tre mesi per i lavoratori privati e di sei mesi per i pubblici. La prima finestra per i privati è aprile 2019 mentre la prima per i pubblici è luglio 2019. È previsto un preavviso per i pubblici alle amministrazioni di almeno sei mesi. 

  Ultimo aggiornamento: 17:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La scuola dove la geometria si insegna giocando a carte

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma