Promotica, Toscani: con Grani & Partners competiamo con player internazionali

Promotica, Toscani: con Grani & Partners competiamo con player internazionali
3 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Dicembre 2021, 17:45

(Teleborsa) - "L'acquisizione ci permette di diversificare la nostra presenza geografica e per Industry, elementi che ci permetteranno di competere più efficacemente in uno scenario caratterizzato da una prevalenza di player internazionali sempre più strutturati". È così che Diego Toscani, amministratore delegato di Promotica, commenta a Teleborsa l'acquisizione di Grani & Partners, player internazionale che opera nel mercato promozionale per prodotti dedicati al mondo del bambino. Promotica, società quotata su Euronext Growth Milan e agenzia loyalty specializzata nella realizzazione di soluzioni marketing per aumentare le vendite, la fidelizzazione e la brand advocacy, ha acquisto l'80% di Grani & Partners da Giochi Preziosi, storico leader del mercato italiano dei giocattoli tradizionali.

Secondo Toscani, l'impatto positivo dell'acquisizione è bidirezionale, "essendo Grani & Partners un player riconosciuto a livello internazionale ed attivo in Paesi e settori da noi ancora non presidiati". Dal canto suo, Promotica offre alla società acquisita "una comprovata expertise nell'offrire programmi di fidelizzazione tailor made ed un network di clienti storici".

Il business di Grani & Partners è stato in parte influenzato dalla crisi del mercato dell'edicola, attività gestita in modo diretto dalla quale è uscita definitivamente dal 2018 e i cui effetti termineranno alla fine dell'esercizio in corso. Il 2020 ha risentito, oltre all'impatto negativo derivante dalla pandemia da Covid-19, degli effetti di trascinamento relativi all'uscita dal business dell'edicola diretta, registrando quindi ricavi pari a circa 13,9 milioni di euro (20,5 milioni consolidati), un EBITDA negativo per 1,9 milioni di euro (-1,78 milioni consolidato), un risultato netto in perdita per 3,1 milioni di euro (2,8 milioni consolidati) e un Indebitamento Finanziario Netto pari a 4,1 milioni di euro (4,3 milioni consolidati).

Il numero uno di Promotica non è però preoccupato da questi numeri. "Abbiamo ritenuto che investire in Grani & Partners fosse un'opportunità unica, nonostante il suo business sia stato in passato in parte influenzato dalla crisi del mercato dell'edicola, in quanto la società si conferma come solido punto di riferimento nel settore loyalty ed ha già avviato un programma di efficientamento, i cui effetti tangibili saranno già pienamente visibili e apprezzabili al termine dell'anno in corso - spiega - I punti di forza di Grani & Partners sono molteplici: una specializzazione nell'ambito delle Kids Promotion, Automotive e settore industriale, oltre che una crescita a livello internazionale, grazie ad una presenza diretta in America, Russia ed Asia".

L'acquisizione - che prevede il pagamento di un corrispettivo (soggetto ad aggiustamento) pari a 2 milioni di euro - permette di raggiungere una maggiore esposizione in Asia. "A settembre di quest'anno abbiamo presentato la prima campagna per il mercato APAC, una short-collection realizzata per la catena di grandi magazzini Wing On di Hong Kong - afferma Toscani - In quell'occasione avevamo sottolineato che riteniamo l'APAC una delle aree ad alto potenziale individuate come target primari nel programma di espansione della società al di fuori dei confini nazionali. E tuttora la pensiamo così. Riteniamo inoltre che l'operazione con Grani & Partners, che possiede una storia ventennale di relazioni con clienti asiatici, possa accelerare ulteriormente il nostro processo di internazionalizzazione in quell'area".

Inoltre, Grani & Partners porta in dota una grande esperienza nel segmento delle Kids Promotion, che era oggi poco presidiato da Promotica. In questo settore l'AD vede "un ampliamento del portafoglio delle campagne promozionali grazie a migliori competenze di marketing e manifatturiere". "Ricordiamo che Grani & Partners è famosa in Italia per i grandissimi successi dei Gormiti, dei Cuccioli Cerca Amici, dei Rollinz e dei Flash Heroes", aggiunge Toscani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA