Prada, Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli entrano in CdA

Prada, Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli entrano in CdA
2 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Gennaio 2022, 15:45

(Teleborsa) - L'assemblea degli azionisti di Prada ha nominato di due nuovi amministratori non esecutivi indipendenti: Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli. Con queste nomine, il board sale a 11 componenti, rafforza il numero dei consiglieri Indipendenti (5 in totale) e raggiunge una sostanziale parità di genere (5 donne e 6 uomini). Le nomine erano state anticipate a novembre in occasione dell'investor day del gruppo del lusso italiano quotato sulla borsa di Hong Kong.

Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli sono state selezionate per la loro comprovata esperienza professionale in ambito Environmental, Social and Governance (ESG) e nel rispetto della Diversity Policy del consiglio di amministrazione, spiega una nota. Sarà presto costituito un comitato ESG - organo endoconsiliare di cui assumeranno la leadership Lorenzo Bertelli, Head of Corporate Social Responsibility del gruppo, Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli - che assisterà e supporterà il consiglio di amministrazione nelle valutazioni e decisioni in materia di sostenibilità.

"Sono lieto di dare il benvenuto a Pamela Culpepper e Anna Maria Rugarli nel nostro board, professioniste che hanno ricoperto ruoli di leadership in aziende multinazionali e con una vasta esperienza e competenza sui temi ESG - ha spiegato Lorenzo Bertelli - Il loro apporto sarà fondamentale per il consiglio e per l'implementazione della strategia di sostenibilità di Prada. Questa scelta ci consentirà di accelerare sui numerosi progetti che già abbiamo in programma".

© RIPRODUZIONE RISERVATA