Pa, Bongiorno: via libera all'assunzione di 1.851 agenti di polizia

Mercoledì 22 Maggio 2019
Allievi ispettori di polizia

Via libera all'assunzione di milleottocento poliziotti. «Continua il nostro impegno per potenziare la Pubblica amministrazione», ad affermarlo è il ministro per la Pa, Giulia Bongiorno, che oggi ha annunciato oltre 1800 nuove assunzioni di agenti della Polizia di Stato. Il reclutamento avverrà pescando d una graduatoria basata su un concorso bandito nel 2017. 

«Oggi ho dato il via libera all'assunzione di 1.851 unità di allievi agenti della Polizia di Stato: le nuove risorse, richieste dal ministro dell'Interno Salvini, inizieranno il corso entro il prossimo agosto», si legge nella nota diffusa dal ministro. «Nel prossimo quinquennio ci saranno oltre 7600 nuove assunzioni straordinarie nei corpi di polizia e nel corpo nazionale dei vigili del fuoco - ha affermato ieri il ministro in una lettera di risposta all'articolo sul tema dello svuotamento degli uffici pubblici pubblicato da Il Messaggero -. Sin dall'inizio del mio mandato ho sottolineato la necessità di assumere nella Pubblica amministrazione, invertendo la rotta rispetto a un passato in cui le risorse sono state sistematicamente tagliate, una scelta probabilmente condizionata dal fatto che nell'immaginario collettivo la Pa è un carrozzone sgangherato e arrugginito».

 

Ultimo aggiornamento: 23 Maggio, 16:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA