Pininfarina disegnerà i veicoli elettrici del gruppo cinese Evergrande

Giovedì 17 Ottobre 2019
Pininfarina approda in Cina. L'azienda italiana, attiva nel settore delle carrozzerie per automobili, ha firmato un accordo con il gruppo cinese Evergrande per lo sviluppo del design di una nuova gamma di veicoli elettrici. L'intesa è stata firmata dall'amministratore delegato di Pininfarina Silvio Angori e da Hui Kayan, presidente del gruppo asiatico nella sede di Evergrande a Shenzen. L'accordo si aggiunge al contratto in corso per lo sviluppo del design di vari modelli.

«Siamo onorati e orgogliosi di iniziare questa collaborazione a lungo termine con Evergrande - dichiara Silvio Angori - Stiamo sposando la loro visione, che è quella di lavorare con la comunità internazionale per accelerare le innovazioni delle tecnologie per i New Energy Vehicles. Crediamo fermamente che la nostra collaborazione avrà successo, aiuterà lo sviluppo della nuova mobilità e contribuirà in qualche modo a costruire un mondo pulito e a plasmare il futuro dell'umanità». 

L'obiettivo della collaborazione è quello di «progettare e sviluppare congiuntamente - si legge in una nota - nuovi prodotti con un carattere forte, in grado di esprimere un design avanzato e originale, puntando sull'eccellenza di Pininfarina nello sviluppo di veicoli completi e sulle sue capacità di Ricerca & Sviluppo, nonché sulle risorse esistenti di Evergrande».

«Lo scopo della nostra collaborazione - afferma Hui Kayan - è che Evergrande diventi il produttore di veicoli a nuova energia più innovativo, competitivo e sostenibile al mondo. Non possiamo pensare a un partner migliore di Pininfarina per progettare una nuova gamma di modelli belli e innovativi per il marchio automobilistico Hengchi. Insieme esploreremo l'espansione futura della nostra collaborazione oltre questo accordo».

Solo poche settimane fa il presidente del gruppo Evergrande e il suo team avevano visitato la sede Pininfarina di Cambiano, alle porte di Torino, dove hanno incontrato il presidente Paolo Pininfarina, Silvio Angori e il top management. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma