Pierrel esce dalla "Black list" di Consob

Giovedì 23 Maggio 2019
(Teleborsa) - La Consob, in considerazione del superamento delle condizioni di crisi aziendale, ha disposto il venir meno degli obblighi di informativa mensile relativi alla situazione economico-patrimoniale e finanziaria del Gruppo Pierrel.

A seguito pertanto dell'operazione di risanamento e del rafforzamento patrimoniale perfezionatasi nel corso dell'esercizio 2018, la Società attiva nel settore farmaceutico, non è quindi più compresa nell'elenco (c.d. "Black list") degli emittenti soggetti ad obblighi di informativa mensile.

In sostituzione di tali obblighi, Consob ha richiesto a Pierrel di diffondere, a decorrere dalla prossima relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2019, nelle relazioni finanziarie annuali e semestrali e nei resoconti intermedi di gestione (questi ultimi ad oggi pubblicati su base volontaria da Pierrel), nonché, laddove rilevanti, nei comunicati stampa aventi ad oggetto l'approvazione dei suddetti documenti contabili, informazioni integrative relative a: (a) posizione finanziaria netta; (b) posizioni debitorie scadute ripartite per natura e connesse eventuali iniziative di reazione dei creditori; (c) variazioni intervenute nei rapporti con parti correlate; (d) eventuale mancato rispetto dei covenant, dei negative pledge e di ogni altra clausola dell'indebitamento del Gruppo Pierrel; e (e) lo stato di implementazione del Piano Industriale 2019-2021 approvato in data 20 marzo 2019. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La generazione che snobba i motorini e pure i bolidi

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma