Petrolio, prezzi in rialzo dopo mossa Opec+

Petrolio, prezzi in rialzo dopo mossa Opec+
2 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Dicembre 2021, 09:00

(Teleborsa) - Le quotazioni di petrolio estendono i rialzi della vigilia, il giorno dopo la decisione dell'Opec+ di mantenere il suo programma di aumenti di produzione di 400.000 barili al giorno in gennaio nonostante Omicron.

Il WTI con consegna a gennaio viene scambiato a 67,68 dollari al barile (+1,77%). In rialzo anche il Brent che a Londra guadagna l'1,68% a 70,84 dollari al barile.

La prossima riunione ministeriale nella sua formulazione allargata, che comprende anche i Paesi esterni al cartello Opec come la Russia, è in calendario il 4 gennaio 2022.
Il ritmo di adeguamento della capacità produttiva, in atto da maggio 2021, proseguirà anche a dispetto della diffusione della nuova variante Omicon, che sta colpendo le economie avanzate. Il vertice Opec+ ha comunque assicurato che "rimarrà in attesa di ulteriori sviluppi della pandemia e continuerà a monitorare da vicino il mercato per apportare modifiche immediate se necessario".

© RIPRODUZIONE RISERVATA