Pensioni degli statali trainate da Quota 100: quasi 180mila nel 2020, oltre la metà sono anticipate

Pensioni degli statali trainate da Quota 100: quasi 180mila nel 2020, oltre la metà sono anticipate
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 26 Maggio 2021, 10:39 - Ultimo aggiornamento: 13:50

Pensioni degli statali trainate da Quota 100: quasi 180mila nel 2020, e oltre la metà sono anticipate. Nel 2020, infatti, l'Inps ha liquidato 179.230 nuove pensioni per i dipendenti pubblici, oltre la metà delle quali anticipate rispetto all'età di vecchiaia (54,9%). Lo rileva l'Inps nell'Osservatorio sulle pensioni.

Pensioni, le opzioni per andarci prima dei 67 anni. L'addio a Quota 100, cosa cambia

Pensioni Inps di giugno, pagamento in anticipo a fine maggio: ecco il nuovo calendario

Dato in aumento

Il dato sul complesso delle pensioni liquidate è in aumento dell'8,4% rispetto alle 165.327 liquidate nel 2019 e risente anche dell'accesso al collocamento a riposo con Quota 100. Già nel 2019, anno di partenza della misura, c'era stato un incremento del 10% sull'anno prima.

Gli importi mensili medi

Gli importi medi mensili, sono pari a 1.997 euro nel 2020, con un calo del 3,5% sul 2019. Nel complesso le pensioni vigenti all'inizio del 2021 sono 3.029,451.

© RIPRODUZIONE RISERVATA