Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Pensioni: fino a giugno pagamento anticipato e distribuito su più giorni

Pensioni: fino a giugno pagamento anticipato e distribuito su più giorni
2 Minuti di Lettura
Venerdì 20 Marzo 2020, 11:30
(Teleborsa) - Ad aprile, maggio e giugno pagamento pensioni su più giorni per favorire misure anti-contagio. Lo ha reso noto il Ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo.

"Il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha firmato l'ordinanza con la quale, su mia proposta, per i mesi di aprile, maggio e giugno verrà anticipato e distribuito nell'arco di più giorni - ha chiarito Catalfo - il pagamento dei trattamenti pensionistici, degli assegni, delle pensioni e delle indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili presso gli sportelli di Poste Italiane collocati su tutto il territorio nazionale. In questo modo, si favorirà il rispetto delle disposizioni in vigore per contenere il contagio del coronavirus, salvaguardando la salute delle persone più anziane e dei dipendenti di Poste".

"Nello specifico - spiega il Ministro - il pagamento decorrerà dal giorno 26 al 31 marzo per la mensilità di aprile, dal giorno 27 al 30 aprile per la mensilità di maggio e dal giorno 26 al 30 maggio per la mensilità di giugno. A breve, Poste definirà il nuovo calendario delle convocazioni. A nome di tutto il Governo, ringrazio la società e Inps per la disponibilità dimostrata nei confronti del Paese", conclude Catalfo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA