Carta d'identità, patente e revisione scadute, prorogate le scadenze: ecco cosa fare

Documenti scaduti: prorogati carta d'identità, patente e revisione dell'auto o della moto
di R.Ec.
4 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Agosto 2021, 18:10 - Ultimo aggiornamento: 18 Agosto, 13:47

Carta d'identità, patente, revisione. Per diversi documenti in scadenza o scaduti, visto il protrarsi della pandemia (con lo stato d'emergenza fino al prossimo 31 dicembre), è arrivata un'ulteriore proroga che può valere fino ad aprile del prossimo anno. In questo modo non si è costretti a rinnovarli con urgenza. Ma attenzione, ci sono limiti e paletti, come quello alla patente, che se scaduta vale per circolare, ma non più come documento di riconoscimento. In quel caso rimane solo la carta d'identità, la cui proroga però è molto più breve rispetto alle altre.

Proroghe per fogli rosa e patenti con stato emergenza al 31/12. Autoscuole, con il Greenpass ridurre le distanze nelle aule

Documenti scaduti, cosa fare

La validità delle carte d'identità scadute è stata allungata fino al 30 settembre di quest'anno. Tuttavia per l'espatrio la scadenza è quella ordinaria. Quindi il rinnovo del documento va fatto rapidamente, previo appuntamento, solo se ci si deve recare all'estero. La misura è stata decisa dal Governo per garantire le esigenze dei cittadini ed evitare code agli sportelli, che avrebbero significato assembramenti incontrollati nei locali.

Per il rilascio delle carte di identità, comunque, ci si può recare negli appositi uffici comunali/municipali o procedere in autonomia, fissando un appuntamento tramite questo link del Ministero dell’Interno. Le richieste ultimamente sono numerose in quasi tutte le città italiane, quindi conviene in ogni caso non ridursi all'ultimo istante, prorogando il documento d'identità a ridosso della scadenza di fine settembre.

Le proroghe per patente, fogli rosa e revisione

La validità delle patenti di guida e dei fogli rosa, ma solo se rilasciate in Italia, con scadenza compresa tra il 30 settembre 2020 ed il 30 giugno 2021 è stata prorogata invece per dieci mesi oltre la data segnata sul documento. Si potrà circolare su tutto il territorio dell'Unione europea, compresa ovviamente l'Italia, ma non oltre il continente. Ai fini del riconoscimento, invece, la patente scaduta non varrà più: la proroga in tal senso è scaduta lo scorso 30 aprile e non ne è prevista una nuova.

 

La revisione 

Per quanto riguarda la revisione se scaduta nel periodo compreso tra il mese di settembre 2020 e il mese di giugno 2021, si può circolare sul territorio dei paesi dell’UE (sempre compresa l’Italia) ancora per i dieci mesi successivi alla scadenza prevista. 

Esami della patente con auricolari bluetooth, scoperti si danno alla fuga: denunciati

La proroga riguarda i veicoli che devono effettuare la revisione o che siano già stati sottoposti a una con esito «ripetere» (a condizione che siano state sanate le irregolarità rilevate). Comprende ogni tipo di revisione, annuale e periodica, ordinaria e straordinaria, da effettuare presso gli umc (ufficio motorizzazione civile) o presso le officine autorizzate private.

Finita la proroga per il permesso di soggiorno

Nulla da fare, invece, per il permesso di soggiorno. L'ultima proroga per i documenti scaduti era il 31 luglio 2021 e ora non sono previste ulteriori date. Quindi per il rinnovo i soggetti devono aver presentato l'istante entro il mese scorso presso gli uffici competenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA