Otis Worldwide scivola dopo la trimestrale

Otis Worldwide scivola dopo la trimestrale
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Ottobre 2021, 20:30

(Teleborsa) - Ribasso scomposto per Otis Worldwide, che esibisce una perdita secca del 3,66% sui valori precedenti.

Il colosso degli ascensori ha rivisto al rialzo le stime per l'anno in corso: prevede ricavi attorno a 14,3 miliardi di dollari contro il range di 14,1-14,2 miliardi indicato in precedenza. L'utile per azione (EPS) adjusted è atteso a 2,95 dollari dai 2,89-2,93 dollari della precedente guidance. Nel terzo trimestre l'EPS adjusted si è attestato a 0,77 dollari contro i 0,73 del consensus. In linea con le aspettative del mercato, i ricavi, pari a 3,62 miliardi di dollari.

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all'indice S&P-500, evidenzia un rallentamento del trend di Otis Worldwide rispetto all'indice del basket statunitense, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Segnali di rafforzamento per la tendenza di breve con resistenza più immediata vista a 83,93 USD, con un livello di supporto a controllo della fase attuale stimato a 81,07. L'equilibrata forza rialzista di Otis Worldwide è supportata dall'incrocio al rialzo della media mobile a 5 giorni sulla media mobile a 34 giorni. Per le implicazioni tecniche assunte dovremmo assistere ad una continuazione della fase rialzista verso quota 86,79.

© RIPRODUZIONE RISERVATA