Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

OPA Assiteca, Howden Italia Holdings al 99,2% del capitale

OPA Assiteca, Howden Italia Holdings al 99,2% del capitale
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 20:30

(Teleborsa) - Si è concluso in data odierna il periodo di adesione relativo all'offerta pubblica di acquisto (OPA) totalitaria, obbligatoria, promossa da Howden Italia Holdings su n. 2.007.978 azioni ordinarie Assiteca, ammesse alle negoziazioni sul sistema multilaterale di negoziazione Euronext Growth Milan organizzato e gestito da Borsa Italiana.

Sulla base dei risultati provvisori, dal 15 giugno 2022 al 5 luglio 2022 (estremi inclusi) sono state portate complessivamente in adesione all'Offerta n. 1.665.747 azioni Assiteca, pari a circa il 3,903% del relativo capitale sociale e al 82,956% delle azioni Assiteca oggetto dell'Offerta.

Howden Italia Holdings, alla Data del Documento di Offerta, deteneva complessive n. 40.665.375 azioni ordinarie Assiteca, pari a circa il 95,295% del relativo capitale sociale. Alla luce di quanto precede, sulla base dei risultati provvisori dell'Offerta (se confermati), Howden Italia Holdings verrà a detenere complessive n. 42.331.122 azioni Assiteca, pari a circa il 99,198% del capitale sociale.
Il pagamento del Corrispettivo dell'Offerta - pari a Euro 5,624 per ciascuna azione Assiteca - ai titolari delle azioni Assiteca portate in adesione durante il Periodo di Adesione, a fronte del contestuale trasferimento di proprietà a Howden Italia Holdings di tali azioni, avverrà il 12 luglio 2022.

Borsa Italiana disporrà che le azioni dell'Emittente siano sospese delle negoziazioni sull'Euronext Growth Milan nelle sedute dell'11 e 12 luglio 2022 e revocate dalle negoziazioni a partire dalla seduta del 13 luglio 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA