Officina Stellare, commessa da 8,5 milioni per una serie di telescopi spaziali

Officina Stellare, commessa da 8,5 milioni per una serie di telescopi spaziali
2 Minuti di Lettura
Martedì 18 Gennaio 2022, 08:30

(Teleborsa) - Officina Stellare si è aggiudicata un contratto di fornitura del valore di circa 8,5 milioni di euro per la fornitura di una serie telescopi spaziali destinati alla ripresa ad alta risoluzione della superfice terrestre dall'orbita bassa e comprende anche lo sviluppo in parallelo di un nuovo modello di telescopio con prestazioni evolute. La commessa è arrivata nell'ambito di una consolidata collaborazione tecnica e commerciale con primario player internazionale attivo nel settore delle analisi geo-spaziali, spiega in una nota la società vicentina quotata su Euronext Growth Milan e specializzata in strumentazioni ottiche per aerospazio e astronomia.

"Siamo davvero molto soddisfatti di questo nuovo conseguimento, una commessa che conferma la stretta collaborazione avviata da diversi anni con il cliente nel segno della reciproca crescita - ha commentato Gino Bucciol, direttore sviluppo business e co-fondatore di Officina Stellare - Ci fa piacere notare come siano state riconosciute le qualità differenzianti che Officina Stellare sa mettere in campo, non solo a livello di progettazione ma anche di gestione dell'intero ciclo produttivo, riuscendo a garantire standard di qualità elevatissimi, efficienza, contenimento dei rischi, velocità di sviluppo e competitività economica".

La commessa fa parte di un programma pluriennale mirato alla realizzazione di una innovativa piattaforma per la fornitura di servizi connessi all'Osservazione della Terra e basata su una infrastruttura di satelliti posizionati nell'orbita bassa. Il programma di consegne decorrerà dal secondo trimestre 2022, per completarsi nell'arco dei prossimi due anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA