Energia: più rinnovabili e meno nucleare

Martedì 16 Ottobre 2018
Una centrale nucleare

Il futuro sarà sempre più rinnovabile. Secondo il rapporto del think tank internazionale World Nuclear Industry Status Report nel 2017 e nella prima metà del 2018 sono stati installati solo 7 nuovi gigawatt di energia nucleare dui 257 gigawatt di nuova potenza complessiva installata. La nuova potenza in rinnovabili, infatti, è stata di 157 gigawatt.  

Durante il corso dell'anno precedente la potenza nucleare installata è cresciuta solo dell'1% a livello globale mentre quella solare del 35% e quella eolica del 17%. Le nuove centrali nucleare sono state costruite in Cina che ne conta sei, in Russia che ne conta due e infine una in Pakistan. 

Secondo il rapporto, la tecnologia atomica diventerà sempre più costosa per i costi delle misure di sicurezza, per la  manutenzione dei vecchi impianti e per lo smaltimento delle scorie. Le rinnovabili, invece, oltre al fatto di essere un'energia più pulita sono anche più economiche. Lo studio realizzato infine sostiene che i paesi che continuano a
investire sul nucleare lo fanno per i collegamenti con il settore militare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA