Novartis, forte calo dell'utile nel terzo trimestre

Novartis, forte calo dell'utile nel terzo trimestre
1 Minuto di Lettura
Giovedì 18 Ottobre 2018, 18:16

Dati negativi per il gruppo farmaceutico basilese. Novartis ha chiuso il periodo che va da luglio a settembre con un guadagno di 1,62 miliardi di dollari, in calo del ben 22% rispetto al periodo corrispondente dell'anno scorso. 

La forte diminuzione degli utili si spiega con l'erosione dell'avanzo di gestione e con la cessione alla britannica GlaxoSmithKline della partecipazione che il gruppo basilese deteneva in Consumer Healthcare, precisa l'azienda in una nota.

Sempre nel terzo trimestre del 2018, la multinazionale ha realizzato un fatturato di 12,78 miliardi di dollari, in crescita del 3%. Nei primi nove mesi dell'anno, il giro d'affari si è attestato sui 38,63 miliardi di dollari, in progressione del 7% rispetto allo stesso periodo del 2017. Se si considerano solo i risultati dell'attività principale, ossia il settore ricerca e sviluppo, l'utile netto si è attestato a 3,06 miliardi (+2%) e quello operativo a 3,56 miliardi (+5%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA