Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Milano effervescente in linea con le altre Borse europee

Milano effervescente in linea con le altre Borse europee
3 Minuti di Lettura
Martedì 17 Maggio 2022, 18:15

(Teleborsa) - In Europa si scatenano gli acquisti; lo stesso avviene a Piazza Affari, che mostra un'ottima performance. Sul mercato americano si registrano ampi progressi per l'S&P-500. C'è attesa tra gli investitori per gli interventi della presidente della BCE Christine Lagarde e del numero uno della Fed Jerome Powell. Negli USA, i consumi (le vendite al dettaglio) salgono meno delle previsioni in aprile, ma il dato di marzo è stato rivisto al rialzo.

Sul mercato valutario, segno più per l'Euro / Dollaro USA, che mostra un aumento dello 0,97%. L'Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.820,5 dollari l'oncia. Seduta sulla parità per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che si attesta a 114,1 dollari per barile.

Aumenta di poco lo spread, che si porta a +191 punti base, con un lieve rialzo di 2 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari al 2,96%.

Tra le principali Borse europee decolla Francoforte, con un importante progresso dell'1,59%, denaro su Londra, che registra un rialzo dello 0,72%; bilancio decisamente positivo per Parigi, che vanta un progresso dell'1,30%. Seduta positiva per il listino milanese, che porta a casa un guadagno dell'1,12% sul FTSE MIB, mentre, al contrario, resta piatto il FTSE Italia All-Share, con chiusura su 26.227 punti.
Dai dati di chiusura di Borsa Italiana, risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 1,77 miliardi di euro, in calo del 19,31%, rispetto ai 2,2 miliardi della vigilia; mentre i volumi scambiati sono passati da 0,57 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,48 miliardi.

Tra i best performers di Milano, in evidenza Nexi (+4,19%), Unipol (+3,32%), Iveco Group (+3,23%) e Banco BPM (+3,04%).

Le più forti vendite, invece, si sono abbattute su Hera, che ha terminato le contrattazioni a -1,65%.

Seduta negativa per DiaSorin, che mostra una perdita dell'1,25%.

Tentenna Campari, con un modesto ribasso dello 0,93%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Danieli (+9,42%), Biesse (+5,21%), Safilo (+5,00%) e Alerion Clean Power (+4,83%).

I più forti ribassi, invece, si sono verificati su Mutuionline, che ha archiviato la seduta a -4,57%.

In apnea Maire Tecnimont, che arretra del 2,66%.

Sotto pressione Carel Industries, che accusa un calo dell'1,35%.

Scivola Italmobiliare, con un netto svantaggio dell'1,05%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso:

Martedì 17/05/2022
06:30 Giappone: Indice servizi, mensile (atteso 1,2%; preced. -1,8%)
08:00 Regno Unito: Richieste sussidi disoccupazione (atteso -42,5K unità; preced. -81,6K unità)
08:00 Regno Unito: Tasso disoccupazione (atteso 3,8%; preced. 3,8%)
11:00 Unione Europea: PIL, trimestrale (atteso 0,2%; preced. 0,3%)
11:00 Unione Europea: Occupazione, trimestrale (atteso 0,5%; preced. 0,4%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA