Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mercato lavoro USA, domande disoccupazione crescono più del previsto

Mercato lavoro USA, domande disoccupazione crescono più del previsto
1 Minuto di Lettura
Giovedì 27 Febbraio 2020, 15:15 - Ultimo aggiornamento: 16:09
(Teleborsa) - Salgono come da attese le nuove richieste di sussidio alla disoccupazione negli USA, nella settimana al 22 febbraio 2020. I "claims" sono risultati pari a 219.000 unità, superiori ai 212 mila del consensus, evidenziando un aumento di 8.000 unità rispetto al dato della settimana precedente di 211.000 mila (rivisto da 210 mila).

La media delle ultime quattro settimane - in base ai dati del Dipartimento del Lavoro americano - si è assestata a 209.750 unità contro i 209.250 della settimana precedente. La media a quattro settimane viene ritenuta un indicatore più accurato dello stato di salute del mercato del lavoro, in quanto appiana le forti oscillazioni osservate settimanalmente.

Infine, nella settimana al 15 febbraio, le richieste continuative di sussidio sono salite a 1.724.000, con un decremento di 9.000 unità rispetto al dato rivisto della settimana precedente di 1.733.000. Consensus era di 1.715.000.
© RIPRODUZIONE RISERVATA