Mercati europei positivi, Milano inclusa

Mercati europei positivi, Milano inclusa
2 Minuti di Lettura
Martedì 25 Gennaio 2022, 11:00

(Teleborsa) - Tutte positive le principali Borse del Vecchio Continente, sebbene regni la volatilità, con le tensioni geopolitiche in Ucraina che restano in primo piano. Sul fronte delle banche centrali, l'attenzione degli investitori si concentra sulla riunione del board della Federal Reserve che inizia oggi per terminare domani con aspettative di una conferma formale al primo rialzi dei tassi a marzo.

Sul mercato valutario, lieve calo dell'Euro / Dollaro USA, che scende a quota 1,13. Seduta in frazionale ribasso per l'oro, che lascia, per ora, sul parterre lo 0,25%. Lieve calo del petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scende a 83,9 dollari per barile.

Sui livelli della vigilia lo spread, che si mantiene a +141 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona all'1,29%.

Tra le principali Borse europee tonica Francoforte che evidenzia un bel vantaggio dello 0,90%, in luce Londra, con un ampio progresso dello 0,85%, e andamento positivo per Parigi, che avanza di un discreto +1,15%. Seduta positiva per il listino milanese, che mostra un guadagno dell'1,04% sul FTSE MIB; sulla stessa linea, in rialzo il FTSE Italia All-Share, che aumenta rispetto alla vigilia arrivando a 28.602 punti.
Tra le migliori Blue Chip di Piazza Affari, svetta Tenaris che segna un importante progresso del 3,10%.

Vola Saipem, con una marcata risalita del 2,97%.

Brilla A2A, con un forte incremento (+2,83%).

Ottima performance per Ferrari, che registra un progresso del 2,75%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su Leonardo, che ottiene -4,76%.

Tentenna Telecom Italia, con un modesto ribasso dello 0,59%.

Tra i migliori titoli del FTSE MidCap, Juventus (+3,57%), Sanlorenzo (+2,95%), El.En (+2,88%) e Banca Ifis (+2,86%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA