Mercati europei in rialzo

Mercoledì 9 Gennaio 2019
(Teleborsa) - Tutte positive le principali Borse del Vecchio Continente, in attesa della pubblicazione dei verbali del FOMC della Fed stasera.

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,145. L'Oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,31%. Sessione euforica per il greggio, con il petrolio (Light Sweet Crude Oil) che mostra un balzo del 2,17%.

Retrocede di poco lo spread, che raggiunge quota +269 punti base, mostrando un piccolo calo di 4 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 2,92%.

Tra i listini europei buona performance per Francoforte, che cresce dell'1,06%, sostenuta Londra, con un discreto guadagno dell'1,03%, buoni spunti su Parigi, che mostra un ampio vantaggio dell'1,16%.

A Piazza Affari, il FTSE MIB continua la giornata con un aumento dell'1,42%, a 19.270 punti. Sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share registra un aumento dell'1,42%. Buona la prestazione del FTSE Italia Mid Cap (+1,4%), come il FTSE Italia Star (1,6%).

Risultato positivo a Piazza Affari per i settori tecnologia (+4,41%), automotive (+3,80%) e servizi finanziari (+2,60%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto telecomunicazioni, che riporta una flessione di -1,13%.

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, acquisti a piene mani su STMicroelectronics, che vanta un incremento del 5,14%.

Effervescente Brembo, con un progresso del 5,05%.

Incandescente Amplifon, che vanta un incisivo incremento del 4,41%.

In primo piano Prysmian, che mostra un forte aumento del 4,00%.

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Telecom Italia, che prosegue le contrattazioni con un -1,60%.

Scivola Recordati, con un netto svantaggio dell'1,28%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Anima Holding (+6,06%), Cerved Group (+5,37%), doBank (+4,34%) e Datalogic (+4,27%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Fincantieri, che prosegue le contrattazioni con un -3,91%: Bruxelles ha avviato un'indagine sull'acquisizione Stx. In rosso Banca Farmafactoring, che evidenzia un deciso ribasso dell'1,81%. Incolore Mutuionline, che non registra variazioni significative, rispetto alla seduta precedente. Spicca la prestazione negativa di Aeroporto di Bologna, che scende dell'1,10%.

Sul listino completo brillano Astaldi +7,48% e Safilo +3,80%, la prima dopo il via libera del Tribunale al prestito Fortress, la seconda dopo l'accordo di licenza con Levi Strauss & Co. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La volpe sfrattata dai topi

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma