Mattel esce dalla crisi: i conti battono le attese

Venerdì 8 Febbraio 2019
(Teleborsa) - Risultati decisamente positivi nel 4° trimestre del 2018 per Mattel, grazie alle vendite di Barbie e Hot Wheels. Sembra dunque risolta la crisi dell'azienda che per rimettersi in sesto è stata costretta a varie ristrutturazioni.

La società americana che produce giocattoli ha archiviato gli ultimi tre mesi dell'anno scorso, con un utile netto di 14,9 milioni di dollari, 4 centesimi ad azione, contro la perdita di 281,3 milioni, 82 centesimi, dello stesso periodo del 2017. Al netto delle poste straordinarie l'EPS è risultato pari a 4 centesimi di dollaro a fronte di una perdita di 16 centesimi stimata dagli analisti.

In flessione i ricavi a 1,52 miliardi da 1,61 miliardi, ma sopra le attese del mercato che erano per 1,44 miliardi. Molto bene le vendite di Barbie a 1,09 miliardi, sui massimi dal 2014.

Brilla il titolo al Nasdaq: +25,40%.

(Foto: © Oleksandr Lutsenko / 123RF) © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma