Maticmind avvia il 2022 con due acquisizioni nel campo della cybersecurity

Maticmind avvia il 2022 con due acquisizioni nel campo della cybersecurity
2 Minuti di Lettura
Giovedì 20 Gennaio 2022, 20:30

(Teleborsa) - Il 2022 si apre con nuove importanti acquisizioni per Maticmind, gruppo italiano leader del settore ICT, guidato dal Presidente e azionista di riferimento Carmine Saladino e partecipato da Fondo Italiano d'Investimento (CDP).

Le acquisizioni riguardano due società attive nella cybersecurity: il 55% di SIND, specializzata in sistemi biometrici per l'identificazione di persone e oggetti, che segue l'acquisto del 100% di ITI - Innovazione Tecnologica Italiana.

Le due operazioni consentiranno all'azienda di consolidare il posizionamento sul segmento dei grandi clienti pubblici e privati, oltre che rafforzare le proprie partnership. Grazie a SIND, Maticmind potrà offrire strumenti innovativi in grado di soddisfare le crescenti esigenze del mercato in termini di enforcement della sicurezza delle identità fisiche e digitali, facendo leva su sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale.

Maticmind è stata assistita nell'acquisizione di SIND da Mediolanum Investment Banking, in qualità di Financial Advisor, da KPMG, e dagli studi Bonelli Erede, MTBA e Adacta. SIND è stata assistita da Proactiva Consulting, Kobo Fund, Studio Carminati e dallo studio legale Delfino e associati Willkie Farr & Gallagher.

© RIPRODUZIONE RISERVATA